This topic contains 24 replies, has 15 voices, and was last updated by  modenet 02/09/2019 at 13:46.

0
24
13683
  • Verified

    Mi aggiungo alla richiesta… Sto valutando Alexa echo spot per l’integrazione con myhome e f454 visto che con Google home ho fallito (senza voler ricorrere a soluzioni raspberry etc). Che tipo di integrazione possiamo aspettarci? Cosa è la skill home realizzata da bticino per Alexa? Grazie




    User
    piatch79
    Role
    Software Developer
    1 posts
    Verified

    consiglio a tutti di utilizzare il Raspberry e openHAB2, con 70-80 euro di spesa e un pomeriggio di lavoro avrete il controllo vocale di luci, tapparelle, termostato sia con Alexa che con Google Home, e un sacco di gente appassionata pronta ad aiutarvi… senza bisogno di aspettare BTicino (se mai fara’ integrazione con i vecchi sistemi…)

    Massi




    User
    mvalla
    Role
    End User
    84 posts
    Verified

    Dove posso trovare una guida per acquistare e implementare il Raspberry e openHAB2 con myhome e f454? Serve Echo plus o basta un echo spot?




    User
    rosalvo
    Role
    Other
    1 posts
    Verified

    Ma..sinceramente non semplificherei cosi tanto, non è cosi facile utilizzare open hab 2 o home assistant ed integrare bticino o qualsiasi dispositivo domotico, per il semplice motivo che bisogna dapprima approcciarsi al rasperry, e già li ti parte un pomeriggio, imparare ad usare il software open hab che è tutto in inglese e non si trovano spiegazioni decenti in italiano,il forum è rigorosamente in inglese e per compilare il codice devi utilizzare un’altro software che è visual studio code (sempre in inglese..un’altro pomeriggio a guardare tutorial)il tutto dopo 3 giorni di bestemmie  ti fa andare in depressione. Tutti i video tutorial però fanno vedere con orgoglio che hanno integrato le philips hue in un batter d’occhio…e che cacchio lo fa quasi in automatico …è capace anche il mio gatto!! Quasi quasi la soluzione più semplice (ma non so il prezzo) è acquistare il system integration server hintegro di cui non dico la marca cosi nessuno rompe le balle..Detto questo la mia riflessione finale è : perchè bticino si lascia sfuggire questa fetta di mercato facendo ricadere i suoi utenti con impianto domotico my home su sistemi di integrazione di terze parti che a loro volta riescono spesso e volentieri a colloquiare anche con diversi tipi di protocolli?




    User
    roby75
    Role
    Installer
    10 posts
    Verified

    Sul fatto che manchino guide in italiano ti do’ ragione, se avessi piu’ tempo proverei a scriverne una io stesso.
    (PS hai mai provato a usare Google Translate? ti traduce intere pagine da ENG a ITA….)

    Che sia troppo complicato non direi. Magari non per tutti, ma per molti si.

    Una volta comprato un RaspberryPi3 (lo trovi su amazon) per 70-80eur, basta seguire la guida per installare openHAB sulla scheda SD del RaPi3, poi fa tutto da solo.

    A quel punto scarichi il nuovo binding v2 BTicino dal Marketplace, aggiungi il collegamento con il gateway BTicino del tuo impianto (basta sapere il suo indirizzo IP) e poi fai il discovery automatico dei dispositivi.

    Se poi vuoi aggiungere Amazon Echo o Google Home occorre fare qualche altro passo.

    Si tratta di sistemi gratuiti per hobbisti, ma che grazie all’aiuto della comunità  funzionano benissimo e sono usati con soddisfazione da centinaia di utenti.

    Chiaro, un minimo di competenza sul PC occorre averla, ma mi sento di suggerire di provare prima di comprare sistemi di terze parti che a quanto ho sentito non sono molto affidabili e sono molto limitati nelle funzionalità integrate (si parla molto… ma poi la realtà e’ diversa da quella che i commerciali ti raccontano…. gli fai 2 domande tecniche e subito si scopre che promettono cose non vere).

    E cmq richiedono una installazione elettrica, che alle volte e’ più complicata dei passi da fare sul software e sul Rasperry.

    Guida visuale per installare openHAB:
    https://www.youtube.com/watch?v=5R9Oc8xINGU
    agganzio ad  Amazon Alexa:

    Tutti i dispositvi Alexa funzioneranno, non c’e’ limitazione specifica.

    Magari c’e’ chi ci mette 1 pomeriggio, e chi 2/3 o 4, ma non e’ richiesto uno specifico modello !

    Massi

    • This reply was modified 1 year, 3 months ago by  mvalla.
    • This reply was modified 1 year, 3 months ago by  mvalla.



    User
    mvalla
    Role
    End User
    84 posts
    Verified

    io ero già arrivato al punto con alexa e openhab2 ma il problema nasce dal fatto che sul market italiano non c’è la skill openhab, qualche altra soluzione per bypassare il problema?




    User
    Acimpianti
    Role
    Consultant
    13 posts
    Verified

    Non c’e’ perche’ probabilmente perche’ Alexa e’ uscito sul mercato italiano…. ieri….
    Sul forum di openHAB si stava appunto preparando la traduzione Italiano e Spagnolo della skill in vista del lancio sul mercato di questi due nuovi linguaggi.
    Attenderei qualche settimana e proverei ancora.

    saluti
    M




    User
    mvalla
    Role
    End User
    84 posts
    Verified

    Ciao vorrei semplicemente ringraziarti per il lavoro che stai svolgendo. Ho installato openhab su un rpi3 tre giorni fa e sono già riuscito a vedere tutto il mio impianto Myhome (sia con MHS1 che con un MH200N) e a configurare un Echo dot. Premetto che non conosco assolutamente linux, mi sono sbattuto per tre notti a cercare info sui vari forum ma alla fine sembra funzionare tutto. Non mi resta che imparare a scrivere qualche regola e fare qualche prova. Apprezzo molto il lavoro che persone come te mettono a disposizione di tutti, nel mio piccolo vorrei rendermi utile ma per ora non saprei come. Grazie ancora.

    Saluti

    Valerio

     




    User
    Val73
    Role
    Other
    2 posts
    Verified

    Ciao Valerio… Prego 🙂
    sono contento che tu ci sia riuscito: la tua e’ un’altra conferma che, anche senza competenze specifiche, con un po’ di pazienza e un piccolo costo si riesce a collegare  un impianto BTicino MyHome ad Amazon Alexa, Google Home o Apple Siri usando openHAB2.

    Il modo migliore per essere utile e’ condividere la competenza che ti sei fatto con altri utenti e aiutare a debuggare le nuove future funzionalità’ del binding.

    Il link che suggerisco di guardare e’ sempre:

    https://community.openhab.org/t/bticino-openwebnet-new-openhab2-binding-ready-for-testing/43377/

    li’ ci sono un sacco di persone che hanno lo stesso obiettivo tuo e si aiutano a vicenda per creare regole, scenari e configurare al meglio il binding OpenWebNet e la sua integrazione gli altri sistemi Siri, Echo e Google Home.

    Massi




    User
    mvalla
    Role
    End User
    84 posts
    Verified

    Carissimo Val73,

    sei stato veramente in gamba, anche perchè non essend disponibile la skill in italiano non deve essere stato semplice configurare un Echo Dot.

    Ciao

    Sandro




    User
    pfeifer
    Role
    Software Developer
    531 posts
Viewing 10 posts - 11 through 20 (of 25 total)

You must be logged in to reply to this topic.