Home Page Forum Community Italia Archivio Sicurezza My Home Alarm e la nuova versione del 3486

Sicurezza
My Home Alarm e la nuova versione del 3486

Questo argomento contiene 4 risposte, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da  aalbanese 17/06/2016 at 13:42.

0
4
1651
  • Verificato

    Avete qualche suggerimento di come risolvere il problema?

    Ho richiesto al CAT di Firenze la “riparazione” del 3486 per avere la possibilità di usare la App “My Home Alarm" e poter gestire l'antifurto remotamente con gli SMS..

    La riparazione é stata un po salata perché il prezzo di listino (€ 280) si é quasi raddoppiato con il costo della chiamata, una ora di lavoro per copiare la configurazione, e l’IVA sul tutto.  Il più bello e che alla fine della installazione non ha migliorato niente dalla vecchia versione del 3486. 

    Mi spiego: Il mio conto del US Apple store non é abilitato sul Italian Apple Store, così che non riesco scaricare la App “My Home Alarm" che è disponibile solo a i clienti del Italian Apple Store e non é disponibile sul US Apple Store.

    Per scaricare la App My Home Alarm dovrei creare un nuovo Apple ID sul Apple Store Italiano che necessita usare una carta di credito di una banca Italiana, che vuol dire disabilitare nel iPhone l’aggiornamento delle App installate sul iPhone e disabilitare iCloud del US Apple ID.

    Ma é propio cosi complicato gestire il 3486 con gli SMS dal iPhone?  Il bello e che la App “My Home Alarm”  ha un nome americano, ma sembra un'altra cazzata del marketing italiano perché funziona solo per gli utenti con un Italian Apple ID. 




    Utente
    aalbanese
    Ruolo
    Consulente
    1980 posts
    Verificato

    Andres, mi sorprendi in negativo per l'ultima frase.

    L'offerta Allarme e la relativa MyHomeAlarm app sono disponibili solo per il mercato italiano.

    Motivo per cui, seguendo quelle che sono le direttive di Apple, l'app è disponibile solo sullo store Italiano e non WWW.

    Se Apple impone per scaricare una App di creare un secondo account e fornire una carta di credito di quel paese, farei le mie rimostranze ad Apple e non a BTicino.

    Lorenzo




    Utente
    BT_Lorenzo
    Ruolo
    Community Manager
    7365 posts
    Verificato

    Per creare un Apple ID italiano devo cancellare tutti i contatti, passwords, e musica che ho sulla iPhone scaricati con il conto americano. Mi sembra un po' esagerata la scelta di BT di usare questa opzione del Apple Store.

    Questo problema non esiste con la App di iMyHome che funzionano OK con user di Apple ID americano.  Se vuoi ci dovrebbe essere una opzione a pagamento per gli utenti con conti esteri per garantire la sicurezza data da Apple.

    Ma lo potevate CHIARIRE quando avete fatto la pubblicità di far riparare il 3486 dicendo che funzionava solo con gli iPhone con l'Apple ID italiano.  E non fare una dichiarazione generica. Sento, che sono stato vittima di una pubblicità ingannante (anche se non intenzionalmente) che mi ha fatto sprecare € 448,96 per riparare una centrale che non funziona con il mio iPhone. Lorenzo, non dare la colpa ad Apple seno dalla allo sviluppatore/i della App di MyHome Alarm che non le hanno pensate tutte, non credo che lo abbia fatto a posta perché è uno sviluppatore limitato in confronto ad altri.

    Lorenzo, come sai gli SMS sono di uso internazionale e non solo per l'Italia.  Ma perché la 3486 non invia un SMS ad un cellulare internazionale? Siamo nella epoca globale che le soluzione non si fanno solo per l'Italia.




    Utente
    aalbanese
    Ruolo
    Consulente
    1980 posts
    Verificato

    iMyHome è presente su tutti gli store di Apple a differenza di MyHomeAlarm.

    Il problema non lo creiamo noi, ma le policy di Apple.

    L'offerta Allarme è per il mercato Italiano, quindi la devi utilizzare in questo contesto.

    Non è mai stata testata o validata al di fuori di questo perimetro.




    Utente
    BT_Lorenzo
    Ruolo
    Community Manager
    7365 posts
    Verificato

    Adesso che ho fatto il mio contributo al PIL italiano (CAT, Bticino e IVA 22%), quale é la soluzione per il mio caso?

    Per gestire l'antifurto dal telefonino (internet) da remoto, finora ho usato il telefono *9*8## …

    Esiste una possibilità oltre il telefono? Con il WebServer o My Home Web,  per inviare SMS, E-mail ed gestire l'antiurto?

    Come ho pagato con la carta di credito americana, ho la possibilità di cancellare il pagamento come cliente insoddisfatto per il servizio, e aprire un reclamo sul caso da investigare da Master Card. Sicuramente loro hanno una assicurazione che rimborsa la spesa fatte dal cliente malcontenti, per dopo esaminare il servizio dato dal CAT center.  Ma io vorrei trovare una soluzione al mio caso in forma amichevole come sempre abbiamo fatto nei 13 anni scorsi in buona relazione.

    Io sono nel mercato italiano dal momento che il CAT ha accettato le carta di credito come pagamento e per la spesa merito una soluzione al servizio richiesto. Ma dove dice che il 3486 e limitato al uso di Apple ID italiani?




    Utente
    aalbanese
    Ruolo
    Consulente
    1980 posts
Stai vedendo 5 articoli - dal 1 a 5 (di 5 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questo argomento.